martedì 3 marzo 2015

Teaser Tuesday: Forse un giorno di Colleen Hoover


Questa rubrica si chiama TEASER TUESDAY. E' molto conosciuta e il blog che l'ha ideata si chiama Should Be Reading. Questa rubrica consiste nel condividere un breve spezzone del libro che attualmente sto leggendo.

Buon pomeriggio gente, cosa mi dite di bello? Io è da stamattina che mi pare d'avere un martello pneumatico piantato sul capo, non c'è nulla da fare, gli ho detto che è inutile che seguiti a tormentarmi perchè tanto di cervello ne troverà ben poco ma nulla, il mal di testa continua e credo proprio che tra poco dovrò prendere qualcosa per farlo smettere. Ma proseguiamo con le cose serie, ho cominciato ieri FORSE UN GIORNO di Colleen Hoover e, sinceramente, non so cosa pensarne. Sì, la sua tenerezza non la metto in dubbio ma ho come l'impressione che l'autrice di TUTTO CIO' CHE SAPPIAMO DELL'AMORE (un libro che adoro come pochi), abbia voluto giocarmi un brutto scherzo. Come se un'adolescente in preda agli ormoni e all'acne in piena crisi amorosa si sia infilata la maschera della Hoover fingendosi lei e beh, è una cosa davvero triste, per me, per me che l'adoro, credetemi. Ma bando alle ciance e ciancio alle bande, Teaser!

Prendi il libro che stai leggendo e aprilo in una pagina a caso
Condividi un breve passo di quella pagina
Riporta titolo e autore
Attenzione!!Non fare Spoiler!!

Forse un giorno
Colleen Hoover
Leggereditore - 327 pagina circa - € 4,99 versione ebook

RIDGE: Continua con l'egocentrismo. E' davvero poco attraente. Se continui così, nel giro di una settimana non riuscirò nemmeno più a guardarti.
IO: D'accordo. Ma cosa posso fare per la mia attrazione verso di TE? Parlami di qualche tua pecca che possa scolpire nella mia memoria. 
Ridge scoppia a ridere.
RIDGE: Mi addormento così tardi la domenica sera che non lavo i denti fino al lunedì.
IO: E' un inizio, ma ho bisogno di qualcos'altro.
RIDGE: Vediamo. Una volta, quando io e Warren avevamo quindici anni, avevo una cotta per una ragazzina. Warren non sapeva che mi piacesse, e così mi chiese se potevo chiederle di uscire con lui. Lo feci e lei accettò, perchè a quanto pare anche lei aveva una cotta per Warren. A lui, però, dissi che aveva detto di no.
IO: Ridge! E' terribile!
RIDGE: Lo so. Adesso tocca a te.
IO: Quando avevo otto anni, andammo a Coney Island. Volevo un gelato, ma i miei non volevano comprarmelo, perchè portavo una maglietta nuova e la mia madre perfetta non voleva che mi sporcassi. Così, passando vicino a un sechhio della spazzatura, vidi che dentro c'era un cono gelato mezzo sciolto e, non appena i miei si girarono, lo presi e iniziai a mangiarlo.
RIDGE: Ecco, questo fa abbastanza schifo. Ma avevi solo otto anni, e non conta. Ho bisogno di qualcosa di più recente. Superiori? Università?
IO: Ho trovato! Una volta alle superiori ho passato la notte a casa di una ragazza che non conoscevo bene. Abbiamo pomiciato. Non faceva per me e la cosa mi ha fatto anche un pò schifo, ma avevo diciassette anni ed ero curiosa.
RIDGE: NO! Questo NON conta come pecca! Cristo, Siydney, dammi una mano anche tu, però...
IO: Mi piace l'odore dell'alito dei cuccioli.


Cosa ne pensate? 
Spoilerare in questo libro è impossibile, per questo motivo ho scelto un teaser simile!
Ma io voglio sapere qual'è la vostra lettura attuale! Aggiornatemi e, se ne avete voglia, condividete con me un teaser tuesday!
have a good day,
claudina.

3 commenti:

  1. Che simpatico :) sarà una delle prossime letture. Ora sto leggendo Origin.

    RispondiElimina
  2. Noooooo D: io ho adorato Tutto ciò che sappiamo dell'amore mentre Le coincidenze dell'amore mi aveva deluso! Ora tu mi dici così anche di questo libro..çwç
    Il teaser comunque è carino *-*

    RispondiElimina
  3. Ogni volta che leggo il titolo di questo libro penso a "Un giorno, forse" della Graham. Un po' di fantasia nelL'intitolare questi libri non riescono proprio a trovarla XD

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio e condividete con me le vostre opinioni :3