venerdì 29 agosto 2014

Recensione: Underworld (The different worlds #1) di Samantha M. Swatt

Underwolrd
THE DIFFERENT WORLDS #1
Samantha M. Swatt

Editore: Autopubblicato
Pagine: 281
Prezzo: € 2,99 ebook

«Chiunque, sotto la superficie, custodisce un segreto.»
Il Caledon College Institute è il college privato più ambito e facoltoso di tutta la Pennsylvania. Entrarci, infatti, non è così semplice. Holly Williams, vent'anni, ha avuto il privilegio di farne parte. È un anno, difatti, che la ragazza, dopo aver superato un difficile test di ammissione, studia per diventare giornalista all'istituto. Regole ferree, disciplina esemplare, modi impeccabili e grande voglia di apprendere, questo è il clima che si respira al campus. Nulla di meglio per Holly, la quale, a causa del suo travagliato passato, non desidera altro che una vita tranquilla, al contrario della sua compagna di stanza, Elisabeth Townsend, ragazza dal carattere estroverso e con il sorriso perennemente stampato in faccia. Quando, però, il nuovo anno apre i suoi cancelli ai nuovi studenti, l’esistenza di Holly è destinata a sprofondare nell'abisso. La sua vita non sarà mai più la stessa. Cosa sono le voci che sente tutte le notti? A chi appartengo le ombre che scorge nei corridoi del dormitorio? E, soprattutto, perché quando perde il controllo accadono cose inspiegabili? Queste e molte altre sono le domande a cui Holly non riuscirà a dare una risposta. Di certo, non da sola.
Tensione, paura, segreti da svelare, coincidenze inspiegabili. Legami del tutto inaspettati si formeranno, altri si rafforzeranno. Un gioco pericoloso che, lentamente, porterà Holly a scoprire che c’è qualcosa di sinistro nascosto tra le mura di quel college.

Non so quale sia stata la cosa che mi abbia spinta a leggere subito questo romanzo. Preso e letto insomma. Appena l'autrice mi ha scritto, ho cercato su internet qualche informazione riguardante questo ebook. Sapevo già di volerlo e, entusiasta, non l'ho fatto attendere più di tanto e mi ci sono fiondata dentro, curiosa. Insomma la cover mi ha lasciata senza fiato e mi son detta che già da quella, beh, s'iniziava proprio bene! Lo sfondo scuro, così tetro che fa tanto "aria di mistero" e la ragazza col viso coperto da quei capelli impazziti, mossi dal vento. E quel font chiaro, l'unica parola fatta di luce in tutto quel buio.
Così, appena cominciato, non ho potuto fare a meno di provare un grande affetto verso la protagonista, Holly. Un'adolescente che inizia il suo secondo anno al Caledon College, un'adolescente come tante altre, con una migliore amica che le rende ogni giornata meravigliosa, con un ex fidanzato che seguita a lanciare sguardi, con la ragazza popolare della scuola che guarda tutti di sbieco, il compagno stronzo che esagera con le battutine e Michael, quello che non appena ti rivolge un sorriso cominci a balbettare perchè le farfalle volano e frullano nello stomaco come impazzite, il cuore che martella nel petto come se volesse uscire perchè.... perchè diamine, Michael è proprio carino! Durante il periodo scolastico però non tutto è normale, Holly comincia a vedere ombre e racconta a Beth il suo incontro con Amanda, il fantasma di una ragazza uccisa nell'istituto. La verità comincia a farsi strada tra le pagine quando altre persone riveleranno le loro doti, i loro doni più segreti. Ma la verità è lontana e Holly non sa cosa le stia succedendo, verrà a conoscenza di tanti misteri, come quello della presenza di documenti che certificano ogni dettaglio, ogni minima informazione riguardo tutti gli studenti del Caledon College. Sotto il nome di Holly, infatti, appare la scritta "Dominatrice".
Bene, dopo lo sproloquio avrete già dedotto di come io sia abile nel riassumere in due parole -coincise ed estremamente riassuntive- la mia lettura. Sì, come no. Intanto posso già dirvi che questo romanzo mi ha piacevolmente sorpresa. I personaggi a cui l'autrice ha dato vita sono ognuno differente dall'altro e, nonostante siano molti, ciascuno mantiene una caratteristica chiara e precisa. Holly è una protagonista con una bella personalità nonostante si ritrovi sempre al momento sbagliato nel momento sbagliato ma si sa.... nei libri succede! Mi è piaciuto leggere il suo cambiamento durante il corso della lettura. Alla fine era più sicura di sè, più donna. Devo dire che di questo primo capitolo ho apprezzato davvero moltissimo le descrizioni, le mille sfaccettature di dettagli e chi mi conosce sa quanto adori anche i minimi particolari, cosicchè mi risulti più semplice entrare nel vivo del romanzo e godermelo come se fossi tra i protagonisti. Un ringraziamento all'autrice credo sia dovuto, oltre che sentito, perchè mi ha dato l'opportunità di leggere il suo romanzo e mi ha catapultata in un mondo nel quale mi ci sono persa, in un mondo fatto d'amicizia ed emozioni, un mondo surreale e realistico allo stesso tempo. Beh, cos'altro dire se non che vorrei avere tra le mani già il secondo romanzo? E, come in questo, trovarci di tutto un pò: dal mistero, all'azione, al thriller,al fantasy e finire poi con un pizzichino di romance. D'altronde chi non vorrebbe essere in un College e scoprire che la persona che ti siede vicino potrebbe avere un potere sovrannaturale?

Samantha M. Swatt
Samantha M. Swatt è nata nel lontano Maggio 1989 e vive in un piccolo paesino della provincia di Milano. Scrive da quando è piccola; ha cominciato per gioco, per evadere un po’ dalla realtà, e poi non si è più fermata. Il suo più grande sogno è quello di pubblicare un proprio romanzo. Scrivere le consente di viaggiare con la fantasia, di creare un mondo nuovo, migliore anche, in cui perdersi e far perdere i suoi lettori. Lettrice vorace e blogger per diletto, oltre che grafica a tempo perso e per passione. Ha una vita tranquilla, scandida da un lavoro semplice e da simpatiche chiacchierate e divertenti uscite con la sua migliore amica. Adora il colore viola e quello blu, appassionarsi ad una serie televisiva o ad un film strappalacrime; le rose blu e le peonie bianche. Colleziona minerali, candele e va matta per i peluches. Non venderebbe uno dei suoi libri neanche per tutto l'oro del mondo. È una ragazza a cui piace sognare, ma ha i piedi ben piantati a terra.








Ho ancora due libri da recensire, ma vi rendete conto?
Mi sono anche persa un sacchissimo di post interessanti dei blog che seguo...
ok, molti mi avranno dato per dispersa e si sono dimenticati della mia esistenza...

Ma adesso lascio la parola a voi, mi sfogherò più avanti ;)
Conoscevate Underworld? Vi ho incuriositi almeno un pò?


ALTRO SFOGO/SCLERO: 200 FOLLOWERS!!!
CASPITERINA, A SETTEMBRE CI SARA' IL MIO COMPLEANNO MA UNA SORPRESA VORRO' FARLA A VOI!
PORTATE PAZIENZA UN ALTRO PO' CARI MIEI....
Mille Grazie comunque, per esserci sempre 
claudina.

11 commenti:

  1. Claudia, sono davvero contenta che il romanzo ti sia piaciuto così tanto! Grazie mille per le bellissime parole <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Samantha!! Beh, sono io che ringrazio te. Per il pensiero e la piacevole compagnia che il tuo romanzo mi ha dato! Ti faccio i miei migliori auguri :)

      Elimina
  2. Ti invito al mio Giveaway di fine estate:
    SCADE: 20/09/14
    http://scriveremipiace.blogspot.it/2014/08/giveaway-di-fine-estate.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, gli darò sicuramente un'occhiata. Purtroppo in questo periodo, non avendo tempo a disposizione, mi sono persa non so quanti giveaway o anche post dei blog che seguo.... mi rifarò ;)

      Elimina
  3. Aaaaaa bene bene *^* ho comprato l'edizione cartacea e la tua recensione promette bene *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leda!!!!! Come stai? Beh io spero ti piaccia, a me ha sorpreso molto!!

      Elimina
  4. Questo libro mi capita davanti agli occhi dal giorno in cui Monica fece una tappa del blogtour. Mi ha sempre incuriosito da morire e dopo questa ennesima recensione positiva non posso che desiderarlo sempre di più. Voglio il cartaceo, ovviamente e prima o poi lo comprerò...Se fosse disponibile su Amazon sarebbe meglio, ma troverò altri modi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops, dimenticavo. Complimenti per i 200 follower Clà *_* e poi continuano ad aumentare, te lo meriti proprio.

      Un bacione!

      Elimina
    2. Ciao Ale :)
      Se deciderai di cominciarlo mi auguro possa fare per te! Io non avevo letto nessuna recensione o parere a riguardo, la trama e la cover mi avevano subito convinta a dargli una chance e mi sono fidata del mio istinto!! Scorre molto bene e a me, come avrai già dedotto, è piaciuto! Grazie mille per i complimenti, mi dispiace di aver lasciato il mio angolino "abbandonato" e tra poco tornerò più in forma di prima!!! O almeno lo spero ;)

      Elimina
  5. non lo conoscevo, ma me lo segno. Ma ha una sua fine o lascia sul più bello?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara!! Scusa se ti rispondo solo adesso... Beh, essendo il primo libro della saga The different Worlds no, non è autoconclusivo, in più tra una settimana sul blog ci sarà una piccola sorpresina riguardo a questo romanzo *-*

      Elimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio e condividete con me le vostre opinioni :3